domenica 28 marzo 2010

ANTIPASTO DI OLIVE



ingredienti per 4 persone:
200 grammi d'olive nere, olio di oliva e succo di limone q.b.
Altrimenti 200 grammi d'olive verdi, 1 spicchio d'aglio, un cucchiaio di prezzemolo tritato, olio d'oliva e aceto q.b.

procedimento:
Un gustoso e semplicissimo antipasto si può ottenere con le olive nere condite con olio e limone, oppure con le olive verdi salate, cosparse di prezzemolo e aglio tritati e poi condite con olio e aceto.

ganicolo

PANE DI CASA DI LENTINI


Il pane di casa di Lentini e Carlentini, potrebbe diventare un'attrattiva di tipo turistica.
Il prodotto, l'anno scorso, approdò al Palazzo dei Normanni a Palermo, durante il convegno regionale dei prodotti di qualità siciliani. Grande, in quell'occasione l'apprezzamento da parte dei relatori e delle personalità presenti per lo storico pane casereccio, presente da tantissimi anni non solo sulle tavole cittadine, ma anche in altri centri della Sicilia, coerentemente ad una secolare tradizione.
Potrebbe diventare, il pane di casa di Lentini e Carlentini, un'attrattiva di tipo turistico perchè costituisce un patrimonio di cultura materiale da preservare.

sabato 20 marzo 2010

indovinello siciliano - L'OCCHIO -

video

INDOVINELLO SICILIANO

(L'OCCHIO)

Pilu di susu, pilu di jusu,

e 'ntra lu menzu cc'è lu curiusu

Peli di sopra, peli di sotto,

e nel mezzo c'è il curioso.

domenica 14 marzo 2010

'U 'RROLOGGIU 'I MISSINA di Armando Carruba



'U 'RROLOGGIU 'I MISSINA
L'ha vistu mai
menzujornu a Missina
quannu 'u 'rrologgiu
dda' chiazza
batti dudici coppa?
'U liuni s''ncazza,
'u jaddu canta,
l'Angilu passa,
'a Madunuzza talìa,
Cristu cumpari.
Na palummedda abbola,
'a Chiesa nasci à jornu novu,
'a luna girìa,
e 'a morti buttana
ccu fauci 'n manu
ammazza 'u tempu.
Cco' friddu e cco' cauru
'a genti ddo' munnu
batti li manu
'o 'rrologgiu 'i Missina
ca cunta ogni jornu
'a vita ca curri.
Armando Carruba
L'OROLOGIO DI MESSINA - L'hai visto mai/ mezzogiorno a Messina/ quando l'orologio/ della piazza/ batte dodici colpi?/ Il leone ruggisce/ il gallo canta/ l'Angelo passa/ la Madonnina guarda/ Cristo compare/ Una colomba vola/ la Chiesa rinasce/ la luna gira/ e la morte buttana/ con la falce in mano/ uccide il tempo./ Con il freddo e con il caldo/ la gente del mondo/ batte le mani/ all'orologio di Messina/ che racconta ogni giorno/ la vita che passa.
armandocarruba@libero.it