lunedì 22 febbraio 2010

Concorso poetico 'A NOVA TERRA MIA

i presentatori: Armando Carruba e Federica Pistritto
il presidente dell'ANTEAS di Siracusa - Agostino La Fata e Giorgio Guarnaccia

Giuseppe Pastorello e Agostino La Fata



video

domenica 21 febbraio 2010

prof.ssa Giovanna Carruba

video

Ieri 20 febbraio 2010, dopo tanto piniari e travagghiari... finalmente si è laureata in Teologia Giovanna (eccola in alcune sequenze fotografiche).

armando.carruba@virgilio.it

venerdì 19 febbraio 2010

LAUREA


Auguroni a mia figlia Giovanna che domani si laurea!

mercoledì 17 febbraio 2010

martedì 9 febbraio 2010

1° concorso poetico ANTEAS di Siracusa

video

Ricordo di Nick Mangiafico

La Giara di L.Pirandello - Ferla (SR) estate 1988 in foto da sx: Armando Carruba ('mpari Pè) e Nick Mangiafico (don Lolò)
Giorni fa è scomparso Nick Mangiafico, è uscito dalla scena della vita senza far rumore, lasciando un vuoto difficile da colmare.
Nick Mangiafico era di Canicattini Bagni, bravo meccanico era stato Capo Officina per diverse case automobilistiche.
Amava il teatro, non quello teorico ma vivendolo giorno dopo giorno sulle tavole del palcoscenico, ha fatto parte con Maurizio Bottiglieri, Mariastella Bottaro, Lucia Pennuto, Pino Scaglione, il sottoscritto, Cesare Politi di quel gruppo che teatrando si divertiva un mondo!
Con lui scompare un pezzo di teatro sanguigno e genuino di giri e giri nelle varie piazze dei paesi.

sabato 6 febbraio 2010

AVOLA - vino nero e mandorla pizzuta




A sud di Siracusa, sulla statale 115, si trova Avola, famosa sia per il vino nero che per le gustose mandorle con cui si preparano biscotti e un prelibato latte di mandorla.
In origine il paese, era situato sul monte Aquilone, a pochi km dall'attuale abitato. Distrutta dal terremoto del 1693, fu ricostruita a pianta esagonale in prossimità della costa.
All'epoca risale la Chiesa Madre di San Nicolò, caratterizzata dalla facciata a torre.

LA FESTA DI S. AGATA





La festa per la patrona di Catania si svolge ogni anno dal 3 al 5 febbraio. Durante il primo giorno sfila un corteo composto dalle autorità, con la carrozza del Senato e al seguito delle "Candelore", undici pesantissime costruzioni di legno portate a spalla dai devoti. La giornata si conclude con degli spettacolari giochi pirotecnici nella piazza del Duomo. Il secondo e terzo giorno sono quelli più sentiti; il reliquiario della Santa viene trasportato in processione per le vie della città, letteralmente trainato con lunghe corde da migliaia di devoti che gridano a squarciagola la loro devozione e che, per l'occasione, indossano il caratteristico saio bianco legato alla vita e un berretto nero in testa.
Tutti devoti tutti... cittadini... ebbiva S. Agata !

venerdì 5 febbraio 2010

FILUMENA MARTURANO a Montedoro (CL)




















Giorno 4 febbraio alle ore 21.oo al Teatro Comunale di Montedoro prov. Caltanissetta, LA NUOVA SCENA di Siracusa ha presentato FILUMENA MARTURANO tre atti di Eduardo De Filippo (versione in dialetto siciliano di Lia Vella e Dora Peluso) con Dora Peluso e Pippo Bianca e, in ordine d'apparizione: Armando Carruba, Bianca Reale, Alberto Carruba, Maria Grazia Di Giorgio, Alessandra Gozzo, Nadia Iemmolo, Paolo Sipione, Gaetano Monterosso, Salvatore Lutri.
Regia Rosa Peluso scenografia Riccardo Sipala aiuto regia Teresa Peluso.

martedì 2 febbraio 2010

MANGIAR SICILIANO - insalata di polpo


ingredienti:
- 1 kg di polpo
- 1 mazzetto di prezzemolo
- 1 peperone
- 1 pizzico d'origano
- 1 spicchio d'aglio
- 100 gr di olive bianche denocciolate
- 100 gr di sedano
- 150 gr di olio extravergine
- 3 limoni
- 300 gr di ravanelli
- 4 cucchiai d'aceto
- 5 pomodori
preparazione:
Pelate i pomodori, togliete i semi, lasciateli sgocciolare e tagliateli a dadini. Pulite e lavate il polpo, mettetolo a bollire in acqua salate per 10 minuti, toglietelo dal fuoco e lasciatelo riposare dentro l'acqua di cottura per ulteriori dieci minuti.
Scolatelo e lasciatelo freddare, tagliatelo a pezzetti sottili e unitelo agli altri ingredienti.
Amalgamate bene il tutto e servite!

MADONNA DEL SOCCORSO A SCIACCA




La devozione alla Madonna del Soccorso, patrona di Sciacca, è legata ad una podigiosa liberazione dalla peste, avvenuta il 2 febbraio 1626.
Per ricordare l'evento miracoloso, la popolazione festeggia la Madonna del Soccorso il 1 febbraio di ogni anno, con una processione per le vie di Sciacca durante la quale il simulacro della Madonna viene portato sulle spalle da più di cento pescatori a piedi nudi.

lunedì 1 febbraio 2010

NUOVA SCENA - Filumena Marturano di E. De Filippo



Il 4 febbraio alle ore 20,30 la NUOVA SCENA di Siracusa presenterà al teatro comunale di Montedoro (Caltanissetta) FILUMENA MARTURANO di Eduardo De Filippo in versione siciliana di Lia Vella e Dora Peluso.
Personaggi Interpreti: Filumena Marturano Dora Peluso, Domenico Soriano Pippo Bianca
e, in ordine d'apparizione: Armando Carruba, Bianca Reale, Alberto Carruba, Maria Grazia Di Giorgio, Alessandra Gozzo, Nadia Iemmolo, Paolo Sipione, Gaetano Monterosso, Salvatore Lutri
regia: Rosa Peluso
scenografia: Riccardo Sipala
aiuto regia: Dora Peluso - Assistente: Teresa Peluso
Costumi e scene - LA NUOVA SCENA
NOTE DI REGIA.
A molti la trama della "Filumena Marturano" può sembrare anacronistica, ma a mio avviso rimane un'opera "senza tempo e per ogni tempo" perchè fra le righe sprigiona valori umani eterni.
Tradotta in dialetto siciliano, rivisitata in maniera moderna, l'opera non solo ha mantenuto lo spirito e il colore napoletano ma ha anche acquistato la umanità della Sicilia.
Rosa Peluso